Scuola, il Ministro Bianchi incontra i Presidenti delle Consulte provinciali studentesche

image_pdfimage_print

Al via oggi a Tivoli (RM), alla presenza del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, il Consiglio Nazionale dei Presidenti delle Consulte provinciali studentesche (CNPC), organizzato dal MI-Direzione Generale per lo Studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico, dopo due anni di sospensione dovuta all’emergenza sanitaria. All’incontro partecipano circa 180 ospiti, tra Presidenti, studentesse e studenti e docenti referenti. I lavori si concluderanno il prossimo 30 settembre.

I Presidenti eletti in tutte le province italiane discuteranno in questi giorni di questioni quali la didattica e la valutazione degli apprendimenti, gli ordinamenti scolastici, l’edilizia, la rappresentanza studentesca, il welfare scolastico, l’inclusione, il benessere psicologico, l’Educazione civica e ambientale. Ogni partecipante potrà condividere le esperienze del territorio di appartenenza, confrontarsi con esponenti del Ministero dell’Istruzione e formulare proposte e idee.

“Voglio ringraziare le Consulte studentesche – ha dichiarato il Ministro Bianchi – per lo straordinario lavoro fatto in questi diciotto mesi. Abbiamo avuto un confronto costante e fruttuoso. Tramite loro, abbiamo mantenuto un’attenzione continua ai bisogni delle studentesse e degli studenti e ascoltato la loro voce”.

Nei mesi scorsi il Ministro Bianchi ha già incontrato l’Ufficio di coordinamento nazionale delle Consulte studentesche (UCN), composto dai Presidenti dei coordinamenti regionali, e avviato un dialogo riguardante i temi e le azioni al centro del PNRR Istruzione.

Post recenti

Leave a Comment